Proteggere il vostro letto dagli acari della polvere

Gli acari della polvere sono il nostro più comune e non desiderato ospite di casa. Loro entrano nelle nostre calde ed accoglienti case alla ricerca di cibo – in questo caso, cellule di pelle umana e particelle di polvere. E una volta che si sono stabiliti in casa vostra, possono semplicemente non andare più via, aggravando i problemi di asma ed allergie di molte persone. Tuttavia, non dovete rassegnarvi ad un vita piena di fastidi e respiri sibilanti – con alcuni semplici passi, potete tenere sotto controllo la popolazione di acari della polvere in casa vostra.

Gli acari della polvere sono dei minuscoli, membri di colore bianco della famiglia degli aracnidi che vivono nutrendosi di cellule morte della pelle umana e di altri detriti organici. Essendo così piccoli, sono privi di un sistema digerente completo, e questo fa sì che devono pre-digerire il loro cibo tramite degli enzimi esterni e dei funghi prima di consumarlo. E’ a questi enzimi e questi funghi che la gente è allergica, e i sintomi alla loro esposizione possono includere respiro sibilante, attacchi d’asma e patologie della pelle come l’eczema. Sfortunatamente, è praticamente impossibile liberarsi completamente degli acari della polvere, ma voi potete ridurre la loro popolazione e limitare la vostra esposizione ai loro allergeni.

Sebbene gli acari della polvere si possano trovare in tutta la vostra casa – nella vostra moquette, nei tappeti, nei mobili e nei vestiti – il loro posto preferito è il vostro letto. Gli acari della polvere preferiscono le aree con almeno il 50% di umidità e tutti i respiri e le sudate che fate nel vostro letto aiutano a creare queste condizioni a loro ideali. E anche se non è vero che il vostro materasso raddoppia in peso durante la sua vita a causa della formazione di acari della polvere e dei loro prodotti di scarto, è certamente possibile che attualmente ci siano circa tra i 100.000 e i 10 milioni di acari della polvere residenti nel vostro letto.

La prima cosa che vorrete fare per limitare il numero degli acari della polvere nel vostro letto consiste nel lavare accuratamente e far asciugare tutta la vostra biancheria da letto in acqua che sia almeno a 60°C. Fate questo procedimento ogni settimana per aiutare a ridurre il numero di cellule morte della pelle che rimangono nel vostro letto. Se possibile, potete anche congelare la vostra biancheria da letto per 24-48 ore in modo da uccidere efficacemente qualsiasi acaro che viva al suo interno.

Dovrete anche far prendere aria al vostro materasso regolarmente. Molti di noi tengono le camere da letto sempre chiuse, con la biancheria da letto e le lenzuola sistemate su di esso. Questi due fattori combinati insieme mantengono le condizioni ideali per un’infestazione di acari della polvere. Non solo state intrappolando tutte le cellule di pelle morta che perdete durante la notte nel vostro letto, ma state evitando che il calore e l’umidità accumulati mentre dormivate vaporizzino nell’aria. Se il vostro letto rimane caldo e umido durante il giorno, potete stare sicuri che nel vostro materasso è in corso un’infestazione da parte di acari della polvere.

Se queste attività non sono abbastanza per mantenere le vostre allergie ad un livello gestibile, potreste aver bisogno di investire in una copertura per materasso ipoallergenica che vi aiuti a mantenere fuori gli acari della polvere. Potete trovare una grande quantità di prodotti, dalle coperture di plastica per materasso alle varietà a maglia fine che aiuteranno a tenere alla larga le vostre cellule della pelle morta dal materasso, e, dopo averli usati per un paio di settimane, passate sul vostro materasso l’aspirapolvere minuziosamente, per aiutare a rimuovere qualunque acaro della polvere che è morto sotto la copertura.